giovedì 22 marzo 2012

Half-Blood Recensione.




Qualsiasi traduzione cerchi alla parola amazing non la trovo mai, "fantastico" "meraviglioso" e compagnia bella non mi convincono. Amazing è la parola perfetta, ci fermiamo sulla A inziale per continuare con un aaahmeezing, che descrive pienamente lo stupore della meraviglia che stiamo commentando. Half-Blood è amazing. 

Alex ha diciassette anni e vive in un mondo dove esistono gli dei, i demoni ed i purosangue. Alex è una mezzo sangue ciò vuol dire che sua madre Rachelle era (o forse è, è questo il mistero che ci accompagna per tutto half-blood) una purosangue una discendente diretta degli dei con poteri potenti e bellissimi occhi verdi mentre suo padre era un comune mortale. 

Alex è la combattente più forte tra i mezzo sangue, la più tenace e la più indisciplinata questo fino a quando all'età di quattordici anni viene portata dalla madre via da Covenant, la scuola per giovani mezzosangue e purosangue. I tre anni successivi di Alex sono immersi nel dubbio e nel mistero fino a quando torna a Covenant rimasta orfana e con la necessità di mettersi in pari con i propri compagni. 
Aiden è un purosangue, il più forte forse ed è lui che sarà il suo allenatore. 
Le relazioni tra purosangue e mezzosangue sono proibite, sarà Alex abbastanza indisciplinata da rompere anche questa regola?. 



Devo dire di aver letto la trama un po' di tempo fa ma di aver sottovalutato tutto per un paio di motivi. 
Numero uno, la copertina a guardarla ora è splendida ma all'epoca avevo appena finito quell'aborto di ya che è Dark Divine e me la ricordava troppo. 
Numero due, ero da poco entrata nella setta (perchè è una setta '-') di Shadowhunters e l'intera storia dell'allenamento, dell'uccidere i demoni e compagnia bella mi sembrava una copia della saga della Clare *sospiro* e niente mi avrebbe conquistato più ci quella saga *jace lightwood* *SOSPIRO*. 

Però come al solito mi sono sbagliata (e quando mai? lol) e sotto costrizione quasi dei commenti su Pure che girano su goodreads o su blogspot (isa, sì tu, sto parlando con te '-') ho acquistato Half-Blood. 

Tralasciamo il fatto che costi 3 EURO, capite?. Con tre euro ho comprato un libro bellissimo ed ho evitato un gelato che si sarebbe depositato sul mio sedere. I migliori tre euro della mia vita. 

E per la prima volta nella mia vita ho trovato un libro dove ogni singolo personaggio mi è piaciuto, mi ha conquistato e mi ha fatto venire voglia di coccolarlo attraverso lo schermo *u*
Alex è il tipo di protagonista che mi piace, con le palle e le contropalle insomma. E' ironica, tosta, abbastanza profonda e foolish. 
Caleb è un altro dei protagonisti che rientra nella top, dalle parole della vegente ho sperato ogni singolo capitolo che non morisse u,u
Seth mi è simpatico, è estroverso, figo *ammettiamolo, e sì ho un debole per i biondi* ma l'ironia di Seth è qualcosa di speciale. 
Nella parte finale del libro quando Alex lo trova in camera sua ecco lì sono morta dalle risate *please, don't stop with that shirt* *AMIAMOLO*. 
E poi c'è Aiden, se avete letto i miei updates l'avete capito sono follemente innamorata di lui. Sono stupida? Sì. E' perfetto? Sì. 
Numero uno, è un figo da paura e voglio vedere le sue fossette. 
Numero due, è intelligente pur essendo pure. 
Numero tre, tutta la storia con il fratello mi stringe il cuore. 
Numero quattro, è un badass di prim'ordine. 
Numero cinque, "agapi mou", ed ho detto tutto. 
Numero sei, ci sarebbero altri ventordicimila motivi ma mi fermo a cinque. 

La trama è perfetta, c'è azione ma non eccessivamente tanta per poi perderti dei passaggi (the vampire diaries, sto parlando con voi u.u), lo stile della Armentrout è ironico, divertente ma allo stesso tempo profondo ed emozionante. Ogni scena è descritta perfettamente, ogni personaggio ha tre dimensioni, ogni particolare si ricollega ad un altro successivo. 

Avete voglia di un bel libro? Non comprate Half-Blood. 
Avete voglia di un libro amazing?. Compratelo 
Avete voglia di diventare drogati da una serie?. Beh comprate Half Blood e diventerete drogati. 


N.B. Ricordo il mio fioretto di non leggere Pure prima di Agosto 2012. 

8 commenti:

  1. Io lo sto quasi finendo, Half-Blood... Anke se purtroppo ora cominciano i giorni di prove a tutto spiano nel mio liceo quindi non so esattamente quando troverò il tempo per finirlo -.- anyway, che dire? concordo pienamente [anke se magari il mio amore per Aiden non così immensoxD], bellissima recensione:D
    ps. Quando trovo un libro, un film o una qualsiasi cosa che mi piace da pazzi dico sempre che è "simply amazing"xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il mio amore per Aiden è unico *u*
      grazie comunque uu

      Elimina
  2. Io dopo i commenti che ho letto su goodreads DEVO leggere questo libro!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. devi *obbliga howl a leggere half-blood*

      Elimina
  3. Beh, sai già che AMO questa recensione...
    Soltanto per il modo in cui descrivi mon Aiden ti sposerei!

    *Aiden...SOSPIRO*

    RispondiElimina
  4. Wow, che bella recensione! Ho letto solo Obsidian ed Onyx per il momento della Armentrout ma il suo stile mi piace molto e sicuramente leggerò anche questa serie!!! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un po' meno originale ma vale la pena leggerla :)

      Elimina